La Comunità di Sant’Angelo di Sala

Giovedì 13 gennaio 2011 // Veneto

Suore Domenicane della beata Imelda Comunità di Sant’Angelo di Sala via Desman 138 30036 S. Angelo di Sala (VE)

Data di apertura della casa religiosa: 1931

Attuale impegno:

Tipico paese agricolo-industriale del Veneto, S. Angelo accoglie dal 1931 una Comunità di Suore Imeldine.

La bella Villa Talamini, dono di un benefattore del luogo, ha ospitato fin dall’inizio numerose Suore che si dedicavano alla Scuola Materna e alle attività parrocchiali. Tante ragazze di S. Angelo e dintorni hanno frequentato questo ambiente per giornate di Ritiro Spirituale, per l’apprendimento di ricamo e cucito. Alcune giovani vissero a S. Angelo i primi anni della loro formazione alla vita religiosa, dato che lo spazio della casa e il verde della campagna erano più salubri di ciò che in quel tempo la Congregazione poteva avere nella Casa Madre di Venezia.

Per un discreto periodo le Suore ospitarono un certo numero di bambini orfani o con gravi difficoltà familiari, sentendosi sostenute dalla popolazione del luogo anche in questo compito.

Negli ultimi anni le Suore hanno seguito con grande cura la Scuola Materna, migliorandone l’ambiente e la qualità didattica. Ora sembra venuto il tempo di affidare ad altri la continuità di tale compito, ben sapendo che l’impegno vissuto dalle Suore per il bene della popolazione rimarrà come un solido fondamento.

La Comunità rimane con la sua presenza che arricchisce la comunità cristiana, collaborando nella Parrocchia e offrendo la propria testimonianza di fede e di preghiera.