UN CANTO PER I MENINOS DE RUA

Sabato 24 gennaio 2015 // La porta

UN CANTO PER I MENINOS DE RUA

Le parole di una Suora e la musica di un educatore del Centro di Parque Peruche in Brasile, sono riusciti ad esprimere in un canto l’esperienza vissuta in uno dei tanti Centri sorti per fronteggiare il doloroso fenomeno dei bambini di strada. “Piccole vittime” è il titolo di questo canto che dà voce alla sofferenza silenziosa dei bambini che sanno però anche cantare e ringraziare.

Ci sono bambini che non conoscono la pace ci sono bambini che non conoscono amore sono soli nel mondo conoscono solo il dolore.

Guardate le loro faccine tristi senza vita e senza gioia pensate a ciò che stanno vivendo nelle notti buie e fredde.

Sono le piccole vittime del mondo bambini senza amore. Una società bugiarda e ingiusta dice che i colpevoli sono loro.

Non trattateli con arroganza sono solo bambini! Non guardateli con tanto disprezzo nessun uomo merita questo.

Adesso è giunto il momento che essi vivano senza dover prima soffrire. Se rubano, se uccidono è perché è stato loro rubato il diritto di vivere con dignità.

Mostrate loro che cos’è amore mostrate loro che c’è un mondo diverso che è già spuntato un futuro migliore e questo presente così triste finalmente scomparirà.


Documenti allegati


HTML, 2.5 Kb