6° giovedì - Adorazione

Venerdì 1 gennaio 2010 // I sette giovedì della beata Imelda

Sesto giovedì - Adorazione

GESÙ

Nella Messa Gesù è il grande adoratore del Padre; noi adoriamo con lui. Anche rimanendo nel tabernacolo, Gesù è il grande adoratore che si fa voce silenziosa di tutta l’umanità. Nello stesso tempo noi adoriamo lui che è presente in modo invisibile, ma reale.

IMELDA

Le giornate di Imelda erano riempite da diverse occupazioni e anche per lei era limitato il tempo per stare davanti a Gesù. Essa certamente sapeva elevare a Dio la sua adorazione “in spirito e verità” (Gv 4, 24), ma appena poteva si affacciava alla porta della chiesa per un saluto a Gesù. Il tabernacolo era diventato il suo Cielo sulla terra.

IO

Qual è il luogo dove io posso trovare l’Eucaristia? Gesù è lì tutto per me come se io fossi l’unica persona per la quale è presente e, nello stesso tempo, è presente a tutti quelli che lo cercano. So stare un po’ in silenzio davanti a Lui? Davanti alla grandezza di Dio il silenzio dell’adorazione è la lode più grande.