Domenico di Guzman, luce della Chiesa

Giovedì 1 gennaio 2009 // Domenico di Guzman, luce della Chiesa

San Domenico di Guzman, nato in Spagna a Caleruega, vicino a Burgos nel 1170, morì a Bologna il 6 Agosto 1221. Fondò l’Ordine dei Frati Predicatori o Domenicani per la diffusione e la difesa della fede cattolica. L’ordine fu riconosciuto prima da Innocenzo III (Ottobre 1215), poi in modo definitivo da Onorio III il 22 Dicembre 1216. È il primo Ordine missionario nella Chiesa. A san Domenico, devotissimo della Vergine Maria, è attribuita l’istituzione dell’antichissima devozione al santo Rosario, squisita meditazione del Vangelo. Domenico è l’apostolo infaticabile della fede, "insigne predicatore della verità". La Chiesa in ogni tempo ha bisogno che nella verità siano sostenuti e confermati quanti proclamano il Vangelo.

Altre informazioni sul santo:

www.domenicani.it

www.op.org

www.dsiop.org